Turismo responsabile

In Burkina Faso con AfricaGriot – viaggio 2014

In BURKINA FASO con AFRICAGRIOT
Programma viaggio 22 febbraio – 8 marzo 2014

PER INFORMAZIONI E DETTAGLI SUL VIAGGIO
cell. +39 339 4329061 - email info@africagriot.org
PER QUOTE DI PARTECIPAZIONE
email info@t-erre.org - sito internet www.t-erre.org

Primo giorno (sab.22/02/2014)
Italia – Ouagadougou (Burkina Faso): trasferimento aereo per Ouagadougou
Arrivo previsto in serata. Trasferimento con auto o pulmino a noleggio con autista che ci accompagnerà lungo tutto il viaggio all’Hotel Le Pavillon Vert o altro di pari livello.

Secondo giorno (dom.23/02/2014)
Ouaga
Giornata dedicata ad un primo contatto con la realtà africana. Durante la mattinata, una passeggiata per il centro della capitale burkinabé da tutti chiamata con il nome abbreviato di Ouaga.
Nel pomeriggio trasferimento al Village Artisanal dove, in un ambiente rilassante, sono visitabili 25 atelier dove lavorano alcuni tra i migliori artigiani del Burkina.

Terzo giorno (lun.24/02/2014)
Ouaga – Dédougou
Trasferimento a Dédougou per il FESTIMA 2014Festival International des Masques et des Arts de Dédougou, alla sua dodicesima edizione. Dal 1996 ogni due anni, maschere di almeno quaranta villaggi differenti si riuniscono per dare vita a uno spettacolo unico nel suo genere. Nato per iniziativa dell’ASMA, l’associazione per la salvaguardia delle maschere con lo scopo di rinforzare le identità culturali e promuovere la tradizione delle maschere, è oggi una kermesse variopinta con spettacoli, cabaret, conferenze e esposizioni.

Quarto giorno (mar.25/02/2014)
Dédougou
Giornata dedicata al Festival delle Maschere.

Quinto giorno (mer.26/02/2014)
Dédougou
Giornata dedicata al Festival delle Maschere.

Sesto giorno (gio.27/02/2014)
Dédougou – Bobo Dioulasso
Trasferimento in giornata a Bobo Dioulasso. Seconda città del Burkina, Bobo Dioulasso è un importante e vivace centro culturale ed è un ottimo punto di partenza per escursioni naturalistiche nella zona di Banfora.

Settimo giorno (ven.28/02/2014)
Bobo Dioulasso
Giornata dedicata alla visita della città. Accompagnati da una guida locale, visiteremo la Grande Mosquée, costruita in fango nel tipico stile sudanese e Kibidwe, il quartiere più antico e da cui è nata la città.
Non mancherà poi la visita al Grand Marché, forse l’attrattiva maggiore di Bobo. Dalle bancarelle di frutta, verdura e spezie, ai banchi dei macellai; dalle botteghe dei sarti a quelle dei tessuti, dai souvenir per turisti alle merci cinesi. Visitare il Grand Marché (magari riuscendo a non perdere il senso dell’orientamento girellando al suo interno!) è un’esperienza che non può mancare per chi voglia conoscere un mercato africano.

Ottavo giorno (sab.01/03/2014)
Bobo – Banfora
Trasferimento in mattinata a Banfora, situata a sud di Bobo e da dove partiremo per alcune escursioni.
Arrivati a Banfora, infatti, ci sposteremo alle Cascades de Karfiguéla, per una piacevole passeggiata e un picnic nei pressi delle cascate. E per chi lo vorrà, un bagno ristoratore nelle piscine naturali che si trovano a monte delle cascate.
Pernottamento a Banfora.

Nono giorno (dom.02/03/2014)
Banfora – Bobo
Altra escursione alla scoperta dei Pics de Sindou, una meraviglia geologica costituita da pinnacoli di roccia dalle molteplici forme, formati dall’erosione nei corsi dei millenni.
Rientro a Bobo nel pomeriggio.

Decimo giorno (lun.03/03/2014)
Bobo – Ouaga
Ritorno verso Ouaga. Nel corso del viaggio, ci fermeremo a Koudougou e al lago dei coccodrilli sacri a Sabou.
Arrivo a Ouaga in serata.

Undicesimo giorno (mar.04/03/2014)
Ouaga – Koupela
Mattinata a disposizione. Nel pomeriggio trasferimento a Koupela, a circa 140 km a est della capitale e punto di partenza per la visita all’associazione ASOFDT nel villaggio di Tensobentenga con cui AfricaGriot collabora da alcuni anni.

Dodicesimo giorno (mer.05/03/2014)
Koupela – Tensobentenga – Ouaga
In mattinata ci trasferiremo a Tensobentenga, dove avremo la possibilità di incontrare i membri di ASOFDT, associazione burkinabé che si dedica al sostegno di minori orfani o in stato di bisogno.
Vai alla pagina del Progetto ASOFDT.
In serata rientro a Ouaga.

Tredicesimo giorno (gio.06/03/2014)
Ouaga – Tiébelé – Ouaga
Ubicata nella regione centro meridionale del Burkina, vicino al confine con il Ghana e visitabile con un’escursione di un giorno da Ouaga, Tiébelé è un villaggio unico per la sua architettura. Le case hanno infatti le pareti esterne affrescate con disegni geometrici realizzati dalle donne sposate con argilla rossa e coloranti naturali. Rientro a Ouaga in serata.

Quattordicesimo giorno (ven.07/03/2014)
Ouaga
Giornata a disposizione per un’ultima visita alla città o per gli ultimi acquisti presso il Village Artisanal. In serata trasferimento all’aeroporto di Ouaga per il rientro in Italia.

Quindicesimo giorno (sab.08/03/2014)
Rientro in Italia.

PER INFORMAZIONI E DETTAGLI SUL VIAGGIO
cell. +39 339 4329061 - email info@africagriot.org
PER QUOTE DI PARTECIPAZIONE
email info@t-erre.org - sito internet www.t-erre.org

Galleria fotografica: