Sostegno a distanza

Per scaricare il depliant sul Sostegno a Distanza in formato pdf:  CLICCA QUI

PERCHE’ IL SOSTEGNO A DISTANZA
Il sostegno a distanza ha per obiettivo quello di far arrivare un piccolo ma importantissimo contributo economico ad un bambino in un Paese del Sud del Mondo che, per la povertà della sua famiglia, non può ricevere i diritti fondamentali per il suo avvenire, quali l’istruzione e la salute.
È il mezzo più semplice ed immediato per dare un aiuto concreto ai bambini in difficoltà.
Nel caso di AfricaGriot, il sostegno va a favore dei bambini in particolare stato di bisogno di Boussé e Nanoro, due villaggi a circa 50 e 80 chilometri da Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, dove operano le suore missionarie, nostre referenti in loco.
Essere madre o padre a distanza
Il sostegno a distanza non dà diritto ad immaginarci madri o padri.
Altra cosa è la responsabilità di avere un figlio a distanza ma ci permetterà di godere della gioia di sapere che un bambino, la sua famiglia e la sua comunità riescono a vivere meglio grazie al nostro aiuto.
Come arriva il sostegno
L’Associazione non dà il denaro direttamente alle famiglie dei bambini, ma lo consegna alle suore missionarie, le quali, conoscendo personalmente le situazioni difficili e potendone seguire l’evoluzione, danno maggiori garanzie di un corretto impiego del denaro.
Quando un bambino esce dalla possibilità di controllo delle suore, ad esempio perché la sua famiglia si trasferisce in un villaggio lontano, il sostegno viene interrotto e trasferito su un altro bambino e famiglia.
Modalità del sostegno
La quota annuale per il sostegno a distanza di ogni bambino è di Euro 160,00 così ripartita: Euro 150,00 (pari a 0,41 centesimi al giorno!) destinati al bambino e Euro 10,00 per le spese di gestione e invio di denaro curate da AfricaGriot.
Il pagamento delle quote annuali successive alla prima è bene che sia effettuato entro il primo semestre dell’anno, per permetterne la disponibilità in Africa all’inizio dell’anno scolastico (tardo autunno).
È consigliato il mantenimento del sostegno di ciascun bambino per sei anni, periodo che corrisponde alla frequenza delle scuole primarie.
Quanto arriva
È destinato ai bambini il 93,75% dei fondi versati dai sottoscrittori il progetto (€ 150,00).
L’onere delle spese di struttura, gestione e invio del denaro, sostenuto dall’Associazione e pari a € 10,00, rappresenta il 6,25% della somma versata dai sottoscrittori.
Come avviene l’adesione
Chi è interessato, può prendere contatto con un rappresentante dell’Associazione, il quale illustrerà il progetto.
Il pagamento potrà essere effettuato:

  • direttamente al rappresentante che vi rilascerà ricevuta dell’avvenuto versamento;
  • mediante bonifico bancario. Le coordinate bancarie di AfricaGriot onlus: IBAN: IT02 B052 1638 0800 0000 0094 723, causale: sostegno a distanza – contributo anno ……. Ricordate di riportare tutti i vostri dati e recapiti.

Successivamente il sottoscrittore riceverà le informazioni sul bambino e, se disponibile, una foto.

Referenti
La referente sul posto è Suor Philomene, responsabile dei sostegni a distanza per la congregazione delle Suore Apostole del Sacro Cuore presente nelle località di Nanoro, Boussé e Ouagadougou.

Per maggiori informazione e adesioni, potete scrivere una mail a sostegno@africagriot.org.

CLICCA QUI PER SCARICARE IL DEPLIANT

Galleria fotografica: